ALEPH & OTHER Tales

Musica
Libri
Teatro
Cinema
Personaggi
LifeStyle

Musica
Libri
Teatro
Cinema
Personaggi
LifeStyle

Chi è il Content Creator e come può essere utile al tuo brand

Lo scorso 10 marzo, presso il Campus economico San Giobbe dell’Università Ca’ Foscari di Venezia si è svolto il MARKETERs MakeIT!23 – Set the Trend firmato MARKETERs Club.

Aleph & other Tales era tra i Media Partner della manifestazione!

Se hai perso l’evento, rivivi sul nostro magazine i momenti più belli delle precedenti edizioni.

Cos’è il MakeIT?

È il secondo dei tre grandi eventi targati MARKETERs Club, organizzati nel corso dell’anno accademico. Nell’edizione del 2022, l’evento, ha voluto approfondire il tema del turismo nelle sue diverse tipologie, registrando la presenza di professionisti, studenti, personalità di spicco del settore e appassionati. 

L’edizione del 2023 ha invece trattato il tema dell’influencer marketing, argomento molto attuale e in costante espansione grazie anche alle favorevoli dinamiche di mercato. In particolare, attraverso gli speech di content creator e personalità di rilievo afferenti ad agenzie di comunicazione, ha svelato quale è il giusto approccio per addentrarsi in questo mondo e ha messo in evidenza le strategie di marketing più efficaci per il successo.

Cosmic Agency ospite del MARKETERs MakeIT!23 – Set the trend

Alice Radi, Marketing & Campaign Manager e Mariangela Siclari, Project Manager di Cosmic Agency sono state le prime ospiti dell’evento.

Alice Radi ci ha raccontato qui le motivazioni per le quali un Brand dovrebbe essere su TikTok e come creare contenuti di successo sulla piattaforma.

Mariangela Siclari invece ci conduce per mano nel mondo del content creator!

Chi è il Content Creator?

Un content creator è una persona responsabile dell’ideazione e produzione di contenuti scritti, audio o visivi destinati alle piattaforme social media o blog.

Questa figura racchiude una vasta gamma di declinazioni: da Khaby Lame (con i suoi oltre 152 milioni di follower) alla mamma di famiglia o al programmatore che vuole condividere le proprie competenze.

Solitamente i creator si distinguono non solo per il seguito sui social media ma anche per le abilità creative. I loro contenuti sono molto professionali e di alta qualità.

Mariangela Siclari: «Il content creator è una persona (professionista o non) che si dedica alla creazione di contenuti originali e nuovi, per lavoro e/o per passione.

Quindi parliamo di semplici appassionati o anche di esperti in settori specifici, come il travel, il fashion, il beauty, che attraverso contenuti brevi (TikTok, Instagram Reels, YouTube Shorts…) si raccontano e raccontano anche un servizio e/o un prodotto in modo creativo.

Pertanto potrei dire che tutti possiamo essere dei content creator!»

Se è vero che tutti possiamo essere content creator è anche vero che un content creator deve avere alcune caratteristiche fondamentali per essere definito tale:

  • creatività
  • qualità
  • spontaneità
  • coerenza
  • riconoscibilità
  • costanza

L’inventiva è fondamentale per chi decide di voler diventare creator.

L’aspetto “tecnico” ovvero la realizzazione di un contenuto il più professionale possibile.

Una personalità ingaggiante: il proprio personaggio TikTok deve risultare spontaneo e credibile.

Una visione precisa della linea d’azione.

Un TOV (Tone of Voice) chiaro e definito.

Una continuità nell’attività di posting.

Perché un brand dovrebbe usare un Content Creator?

Creatività: il brand può lavorare a un progetto a quattro mani in cui il content creator si impegna a proporre testi, fotografie o video autentici e di valore.

Alta qualità dei contenuti: infatti i content creator sono profili molto selettivi rispetto alle collaborazioni con i brand.

Ampio pubblico di utenti: contribuire ad accrescere notevolmente l’awareness di un brand attraverso la comunità di follower del content creator.

Risparmio di tempo e di denaro: il content creator racchiude in un’unica figura diversi player per la realizzazione e condivisione di contenuti.

ER (Engagement Rate): oltre il 5%.

Advertising su TikTok

Tutti gli elementi dei quali abbiamo parlato non potrebbero esistere se dietro non ci fosse un’attenta e precisa analisi dei dati.

Quindi servono sempre dei dati a supporto per andare poi a scegliere il content creator più giusto, la creatività più originale e, nel post campagna, per valutare quello che è stato il contenuto o il creator più performante.

Perché un brand dovrebbe fare ADV su TikTok?

Ogni obiettivo di marketing è traducibile sulla piattaforma in un obiettivo advertising corrispondente. Quindi il funnel di marketing può essere tradotto in un obiettivo di campagna su TikTok.

Alice Radi: «Su TikTok esistono tantissimi formati e add-ons creativi che possono aiutare le strategie pubblicitarie delle aziende ad aumentare sia i livelli di engagement sia le performance generali delle campagne ADV.

Inoltre su questa piattaforma ci sono dei formati ADV davvero unici nel panorama di tutte le piattaforme social e di intrattenimento. Sicuramente il formato più diffuso e più accessibile e quello del In-Feed Ads: un contenuto pubblicitario che ti appare nel feed ogni tre o quattro video non pubblicitari.»

Il plus di fare advertising su TikTok si può riassumere in due punti: aumentare l’awareness e i livelli di engagement nei confronti del brand all’interno della piattaforma, per trasformare questi due valori in conversioni fuori dalla piattaforma (online e offline, canali digitali e punti vendita).

Se sei curios* di vedere l’happy dance di Cosmic Agency per ogni progetto andato a buon fine, seguili su TikTok!

Cover Foto di Eyestetix Studio su Unsplash

Miriam Bendìa
Tra un viaggio e l’altro, vive a Roma. Ha scritto un pugno di libri. Come Philippe Daverio, sostiene che la vita con l'arte talvolta migliora l'arte della vita. Sogna molto, la notte. E ha imparato, al risveglio, a fidarsi delle proprie visioni oniriche.

Articoli Correlati

"Fly Me to the Moon" e la missione di "vendere la Luna"

"Fly Me to the Moon" e la missione di "vendere la Luna"

Un’intelligente ed emozionante commedia drammatica, ambientata nel contesto dello storico allunaggio NASA dell’Apollo 11. Assunta per rilanciare l’immagine pubblica della…
Tonino Lamborghini, Barilla, Pavesi, Gran Cereale, Wasa e 2night ospiti al “MARKETERs MakeIT! 2024 – Feel the Brand”

Tonino Lamborghini, Barilla, Pavesi, Gran Cereale, Wasa e 2night ospiti al “MARKETERs MakeIT! 2024 – Feel the Brand”

Nel pomeriggio di Venerdì 8 marzo, l’Aula Magna del Campus economico San Giobbe dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ha ospitato la…
La lunghezza ideale dei contenuti e la frequenza di pubblicazione migliore per i tuoi social network

La lunghezza ideale dei contenuti e la frequenza di pubblicazione migliore per i tuoi social network

Ti abbiamo già raccontato che tipo di contenuti avranno i migliori risultati sui social media nel 2024… Ma con quale…

Contenuti