ALEPH & OTHER Tales

MUSICA
LIBRI
TEATRO
CINEMA
PERSONAGGI
LIFESTYLE
Cerca
Close this search box.
MUSICA
LIBRI
TEATRO
CINEMA
PERSONAGGI
LIFESTYLE

Bilance da Laboratorio: funzionamento, tipologie e manutenzione

Le bilance da laboratorio sono strumenti fondamentali in molte discipline scientifiche, dalla chimica alla biologia, dalla farmacologia alla ricerca alimentare.

Questi strumenti di precisione svolgono un ruolo cruciale nel fornire misurazioni accurate e affidabili, contribuendo così al progresso della ricerca scientifica e alla qualità delle analisi condotte nei laboratori di tutto il mondo.

Bilance da Laboratorio: strumenti di precisione per la misurazione accurata

Le bilance possono essere inserite fra gli oggetti di uso comune per i quali è difficile stabilire una esatta origine. Si trovano infatti riferimenti riguardo il loro utilizzo già in Mesopotamia dove le prime forme di bilance a bracci sembra furono sviluppate. Successivamente utilizzate in Grecia e Cina, ma anche gli antichi Egizi ne facevano largo uso per pesature di metalli preziosi e oggetti.

Il concetto di bilancia come strumento scientifico per la ricerca di precisione è stato ulteriormente sviluppato nel corso dei secoli, con contributi significativi da parte di scienziati e inventori in diverse epoche.

Nel corso del tempo, con l’avanzare della tecnologia e l’introduzione di materiali elettronici, le bilance da laboratorio hanno subito ulteriori e considerevoli sviluppi. Basti pensare alle moderne Bilance Analitiche in grado di pesare con assoluta precisione fino ad arrivare a decimali di milligrammo o addirittura microgrammi, a seconda del tipo di bilancia utilizzata.

La corretta gestione, manutenzione e calibrazione delle bilance da laboratorio sono fondamentali per garantire risultati precisi e riproducibili.

Funzionamento delle Bilance da Laboratorio

Le bilance da laboratorio operano sulla base dei principi della bilancia di torsione o della bilancia a leva. In entrambi i casi, l’obiettivo è misurare con precisione la massa di una sostanza o di un campione. Le bilance moderne utilizzano tecnologie avanzate come celle di carico elettroniche per aumentare la precisione delle misurazioni.

Le celle di carico sono sensori che convertono la forza gravitazionale applicata su di esse in un segnale elettrico, permettendo così la misurazione accurata della massa. Questi dispositivi sono sensibili anche a variazioni ambientali come la temperatura e le vibrazioni, quindi le bilance da laboratorio sono spesso dotate di funzioni di compensazione per garantire risultati affidabili.

Non di rado, per misurazioni estremamente accurate, vengono posizionate e utilizzate su tavoli di supporto appositamente costruiti in grado di eliminare qualsiasi interferenza esterna quali ad esempio vibrazioni o correnti d’aria.

Fattori che influenzano le prestazioni di una bilancia analitica

Ecco quali sono i principali fattori che influenzano le prestazioni di una bilancia analitica:

  1. Temperatura. Una leggera variazione di temperatura può provocare una fluttuazione della misura. Quando la temperatura ambiente aumenta, il campione si espande o perde umidità. Al contrario, quando la temperatura ambiente si abbassa, il campione si restringe e si verifica la condensazione del vapore acqueo.
  2. Calibrazione. La calibrazione di una bilancia analitica assicura letture accurate. Sebbene alcune bilance siano dotate di funzioni di calibrazione interna, si consiglia di verificare le bilance almeno una volta l’anno per assicurarsi che le impostazioni di calibrazione siano ancora accurate.
  3. Correnti d’aria. Così come la temperatura e le vibrazioni modificano la misurazione di campioni di piccole dimensioni, le correnti d’aria possono influenzare i complessi meccanismi delle bilance analitiche.
  4. Magneti. Alcune bilance utilizzano magneti come parte del sistema di pesatura. Pertanto, se si posiziona la bilancia vicino ad apparecchiature magnetiche o si pesa un campione magnetico, le letture possono risultare errate.
  5. Vibrazioni. Le vibrazioni provenienti da frigoriferi, sistemi di ventilazione e altri dispositivi che generano vibrazioni possono influire sulla precisione della bilancia analitica.

Come scegliere la Bilancia da Laboratorio, criteri di selezione

Quando si seleziona una bilancia da laboratorio, è importante considerare diversi criteri.

In primo luogo, la capacità di carico della bilancia è un fattore chiave. Deve essere in grado di supportare la massa dei campioni o degli oggetti che si prevede di misurare.

La sensibilità e la precisione richieste per l’applicazione specifica sono un altro aspetto cruciale. È fondamentale determinare il range di misurazione e la precisione richiesta per ottenere risultati affidabili.

Inoltre, le caratteristiche aggiuntive come la taratura automatica, la stabilità termica e la velocità di risposta possono influire sulla scelta della bilancia da laboratorio.

Tipologie di Bilance da Laboratorio

Bilance Analitiche

Bilance intuitive progettate per la pesata di routine incorporano tutte le applicazioni necessarie per l’attività di pesatura e misurazione.

Gestione utenti a tre livelli soddisfano le funzionalità di conformità GLP/GMP, porte USB, possono essere dotate di touchscreen a colori, interfaccia utente basata su icone e un design ergonomico: facili da configurare e utilizzare.

Funzionalità quali modalità di pesatura specializzate, opzioni di connettività multiple e auto calibrazione offrono versatilità e flessibilità per una varietà di applicazioni. La copertura completa dell’alloggiamento consente l’uso in ambienti di laboratorio, didattici e industriali.

Bilance di Precisione

Le bilance di precisione coniugano funzionalità innovative ed elementi di design per offrire performance ad elevate prestazioni.

Si tratta di bilance intelligenti e intuitive, completate da una serie di funzionalità innovative che semplificano anche le misurazioni di laboratorio più complesse.

Dotate di una cella di pesata ricavata con precisione da un blocco di metallo massiccio, sono estremamente precise e resistenti, perfette per laboratori e ambienti industriali. Caratteristiche come la gestione degli utenti a quattro livelli protetta con password, il registro di sistema non modificabile e l’elevata configurabilità rendono queste bilance adatte alle applicazioni regolamentate.

Bilance da banco e compatte

Le bilance da banco sono progettate e realizzate per essere utilizzate anche in ambienti con elevato grado di umidità.

Possono essere certificate NSF e supportare i protocolli HACCP, realizzate in acciaio inox 316 sono estremamente resistenti alla corrosione.

Queste bilance includono un display con visualizzazione rapida del peso e diverse modalità applicative per soddisfare le esigenze di lavorazione e confezionamento di alimenti e prodotti chimici. Possono supportare librerie con migliaia di articoli e profili utilizzatore per una facile gestione dei dati. Spesso includono protocolli GMP/GLP con data/ora per la tracciabilità dei risultati.

Bilance per Gioielleria

Le Bilance per Gioielleria sono di tipo portatile, certificate e omologate classe II, specificamente per la pesatura e il commercio dei gioielli, metalli preziosi, gemme, ecc.

Dotate di protezione dal sovraccarico, display retroilluminato, tempi di stabilizzazione rapidi, molteplici unità di misura e opzioni di connessione, offrono un’esperienza di pesata intuitiva.

Sono disponibili molteplici opzioni di connettività per la registrazione e la trasmissione di dati. È possibile installare un display ausiliario opzionale per applicazioni di vendita al dettaglio. Il sistema di regolazione interna manuale facilita la calibrazione delle bilance omologate per il commercio di classe II, assicurando la precisione della bilancia stessa. L’avanzata tecnologia di pesatura assicura risultati affidabili e ripetibili.

Manutenzione Bilance da Laboratorio

Per mantenere l’accuratezza delle misurazioni nel tempo, le bilance da laboratorio richiedono una corretta manutenzione e calibrazione regolare.

La pulizia delle bilance è essenziale per evitare la contaminazione dei campioni e garantire risultati affidabili.

Inoltre, la calibrazione periodica con pesi di riferimento noti è fondamentale per verificare e correggere eventuali deviazioni nelle misurazioni.

Articoli Correlati

Innovazioni rivoluzionarie nell'Industria dei Semiconduttori: Laboratori e Strumentazione all'avanguardia

Innovazioni rivoluzionarie nell'Industria dei Semiconduttori: Laboratori e Strumentazione all'avanguardia

Nel cuore dell’industria tecnologica moderna, i semiconduttori svolgono un ruolo cruciale, alimentando una vasta gamma di dispositivi, dai telefoni cellulari…
Guida pratica per una corretta scelta dei Filtri a Carboni Attivi e dei Filtri Assoluti

Guida pratica per una corretta scelta dei Filtri a Carboni Attivi e dei Filtri Assoluti

I filtri a carboni attivi e i filtri assoluti sono strumenti fondamentali in vari settori, dall’uso domestico alla ricerca scientifica.…
Cappa chimica per farmacia, quale modello scegliere?

Cappa chimica per farmacia, quale modello scegliere?

Abbiamo già trattato in un precedente nostro articolo le caratteristiche e le tipologie di cappe chimiche, ma oggi vogliamo soffermarci…

Contenuti