ALEPH & OTHER Tales

Musica
Libri
Teatro
Cinema
Personaggi
LifeStyle

Musica
Libri
Teatro
Cinema
Personaggi
LifeStyle

“Fly Me to the Moon” e la missione di “vendere la Luna”

Un’intelligente ed emozionante commedia drammatica, ambientata nel contesto dello storico allunaggio NASA dell’Apollo 11.

Assunta per rilanciare l’immagine pubblica della NASA, Kelly Jones (Scarlett Johansson), ragazza prodigio del marketing, si scontrerà con Cole Davis (Channing Tatum), direttore del programma di lancio, creando scompiglio nel suo già difficile compito.

Quando la Casa Bianca ritiene che la missione sia troppo importante per fallire, Kelly Jones viene incaricata di inscenare un finto sbarco sulla Luna come piano di riserva. A quel punto il conto alla rovescia inizia davvero.

Acquisito da Apple con un accordo da 100 milioni di dollari a seguito di una “guerra” di offerte nel 2022, Fly Me to the Moon racconta la storia dell’esperta di marketing Kelly Jones, costretta a lavorare al fianco di Cole Davis, un dipendente della NASA a cui viene affidato il compito incredibilmente difficile di mantenere a galla il programma lunare. Quando il sostegno pubblico alla missione raggiunge i minimi termini, Kelly viene assunta per “vendere la Luna, un’impresa che Cole ritiene inutile.

Il compito per cui devono collaborare? Organizzare un finto sbarco, in caso l’impresa di Apollo 11 dovesse fallire.

Lei non ha mai pensato di accettare un lavoro del genere.
Lui è immerso fino alla punta dei suoi capelli corti nel progetto e nelle sue problematiche tecniche e organizzative.
Lei viene chiamata a distrarre l’attenzione sempre più presente per i tanti incidenti e rallentamenti lungo il percorso che precede il lancio dell’Apollo 11.
Lui è stressato per la data di chiusura progetto che si avvicina e per la responsabilità di tante vite (come di parte del destino di tutti).

Quando si incontrano sono fiamme e scintille. Il trailer ufficiale di Fly Me to the Moon è stato rilasciato il giorno dell’eclissi solare, l’8 aprile 2024. Nel filmato vengono presentati Kelly e Cole, mentre si incrociano, per caso, in una tavola calda.

Da sconosciuti si piacciono, ma da colleghi non possono che entrare in collisione, viste le diverse esigenze. Come racconta il trailer della commedia nata da un soggetto di Bill Kirstein e Keenan Flynn, con sceneggiatura di Rose Gilroy e regia di Greg Berlanti (una lunga carriera da autore delle serie tv DC e un boom da regista con Tuo Simon).

La candidata all’Oscar Scarlett Johansson interpreta (oltre a produrre la pellicola) la responsabile marketing Kelly Jones. L’attrice, il cui primo ruolo importante è stato in Lost in Translation di Sofia Coppola, è nota anche per aver interpretato Natasha Romanoff / Black Widow nell’universo cinematografico Marvel. Nel 2020 Johansson ha ricevuto due nomination agli Oscar: Miglior attrice protagonista per Storia di un matrimonio di Noah Baumbach e Migliore attrice non protagonista per Jojo Rabbit di Taika Waititi.

A interpretare Cole è invece Channing Tatum, divenuto celebre nel 2006 grazie a Step Up e star della trilogia di Magic Mike.

Nel cast di Fly Me to the Moon troviamo infine Woody Harrelson, il cui primo ruolo importante è stato nella popolare sitcom Cheers. L’attore ha recitato in pellicole quali La sottile linea rossa, Non è un paese per vecchi e Triangle of Sadness, ed è stato nominato all’Oscar per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Larry Flynt – Oltre lo scandalo e The Messengers. Oltre 40 anni di carriera, più di 110 film alle spalle e più di un ruolo divenuto di culto, un paio anche nello spazio.

Con lui e i due protagonisti ci sono anche Nick Dillenburg, Anna Garcia, Jim Rash, Noah Robbins, Colin Woodell, Christian Zuber, Donald Elise Watkins e Ray Romano. Per un’interpretazione che è anche spesso di ensemble (squadre di lavoro in concorrenza, astronauti che rischiano di essere rimpiazzati nella comunicazione ufficiale della NASA da modelli), in una commedia che ha persino un film nel film, con tanto di regista in crisi creativa…

Facendo esclamare a una esausta Kelly Jones: Dovevamo chiamare Kubrick!

Una commedia sull’allunaggio del 1969 ci mancava! Fly Me to the Moon – Le due facce della Luna riesce a regalarcela, addirittura quasi in chiave rom-com, con una prospettiva tanto nuova quanto divertente. Quella dalla campagna pubblicitaria ideata a sostegno della grande impresa tecnologica, politica ma anche economica.

Il film Fly me To the Moon – Le Due Facce della Luna è distribuito da Eagle Pictures. Uscita prevista nelle sale cinematografiche italiane: giovedì 11 luglio.

Articoli Correlati

"MARKETERs Day 2024 - Game Changer": dietro le quinte dello Sport Business

"MARKETERs Day 2024 - Game Changer": dietro le quinte dello Sport Business

Il MARKETERs Day 2024 – Game Changer si terrà martedì 21 maggio 2024 a partire dalle ore 10.30 al Campus…
"Il Regno del Pianeta delle Scimmie" di Wes Ball

"Il Regno del Pianeta delle Scimmie" di Wes Ball

Il Regno del Pianeta delle Scimmie (Kingdom of the Planet of the Apes), nuovo capitolo dell’epico franchise, da mercoledì 8…
"Star Wars: L’Impero colpisce ancora" al Roma Film Music Festival

"Star Wars: L’Impero colpisce ancora" al Roma Film Music Festival

È la pellicola della grande rivelazione (quel Sono tuo padre, svelato a Luke Skywalker, che nel 1980 ha lasciato a bocca…

Contenuti